martedì 19 febbraio 2013

Torta Pan di Stelle e una passeggiata sull'erba scrocchiante!

Passeggiata nei prati scrocchianti.

Giorni fa sono andata a trovare Melina. Avevo nostalgia di lei. Mi capita spesso …. Lei non ha un telefono, quindi non posso telefonarle, non possiede alcun telefonino e quindi non posso inviarle messaggi, il PC neppure a pesarlo quindi figuriamoci se potevo inviarle una e-mail. Mi mancava troppo, mi mancava la sua voce che da piccola ha cantato per me tante ninne nanne e che ancora recita per le mie figlie filastrocche. Mi mancava il suo odore, mescolanza di profuma di terra … di fiori … di cannella. Mi mancavano anche le sue carezze date con quelle mani così ruvide, di donna che lavora duro, eppure così piacevoli e gradite. “Meglio così – mi sono detta- un pretesto in più per andarla a trovare!” Ho camminato molto e l’aria pungente mi irrigidiva il volto,… poi quando quasi quasi cominciavo a sentirmi stanca, l’ho vista, laggiù che camminava svelta.
“Che bella sorpresa mia cara!” Mi ha detto e subito mi ha sorriso allungando tantissimo la sua bocca verso le orecchie, e il suo sorriso caldo mi ha avvolto e riscaldato. Mi ha preso la mano e mi ha invitata a passeggiare con lei.

“Vedi che bella questa erba che stiamo calpestando? Sembra quasi un prato di primavera. Ma non lasciarti ingannare. Non lo è! Senti come scrocchia sotto i nostri passi? Il freddo pungente dell’ora più fredda della mattina da alcuni giorni a questa parta la brina, e lei si irrigidisce e scrocchia. Anche la terra sotto questa verde coperta, sotto i nostri piedi, scrocchia anche lei, dura e priva di vita … al momento! C’è ancora da attendere un po’ per vedere la natura risvegliarsi. Ma tu non distrarti un attimo. Alza gli occhi!” E nel frattempo eravamo arrivate sotto un albero nudo, completamente nudo e difficile da riconoscere per me.
“Guarda attentamente … qua e là sui rami, vi sono dei rigonfiamenti, li vedi?”
“Oh si Melina, ma cosa significa? Sarà mica malato?”
“No, ma che cosa vai a pensare! Sono le gemme che cercano prepotentemente di lacerarlo per venire alla luce … stai attenta e vedrai di qui a pochi giorni cosa accadrà!” Poi mi accarezza con quella sua mano ruvida, sfiora il mio viso e quella carezza porta via tutti i miei pensieri, le mie preoccupazioni, i miei timori …
Improvvisamente mi sento leggera, libera, fluttuante, non ho più freddo, non ho più sete, non ho fame … facciamo ancora qualche passo più in là e scovo tra l’erba una torta, … fantastica!

A melina non manca mai un dolcetto da offrire ai suoi ospiti, conoscenze vecchie o nuove, amici intimi o appena incontrati, forestiero i vicini di casa. E' vero non avevo fame … ma questa torta mi riporta l’appetito e al primo morso di nuovo volo lontano, estasiata e continuo a sognare … ma tenendo per bene gli occhi aperti!

TORTA  PAN DI STELLE

Per fare questa torta occorrono 10 minuti appena, non si sporca nulla, e il risultato è strepitoso.
La ricetta mi è stata data da Carolyn, una mia cara alunna, ed in effetti questa torta piace molto ai ragazzi, fa impazzire i bambini e rende golosi i grandi. Che dire allora? Mette d’accordo davvero tutti!
Cosa serve per fare
Un pacco di biscotti pan di stelle
Un barattolo di crema di nocciole
250g di panna da montare
Un bicchiere di latte freddo
Come fare per fare.
Bagnare velocemente i biscotti nel latte freddo e creare il primo strato, versarvi sopra della crema di nocciola e ancora una spalmata di pana montata.
Procedere con un secondo strato e terminare con una spalmata di panna e se vi va spolverate con cacao. E poi?  Voilà la torta è già pronta!

22 commenti:

  1. Facile, veloce... e golosissima!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. golosissimaaaa tant'è che il tempo di girarmi un attimo ed era già finita! Un abbraccio e apresto!

      Elimina
  2. Che buona io adoro questo dolce!!! Vorrei una fetta:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e perchè no? Prendi pure tutta la torta che vuoi... e poi magari un giorno potrei offrirtela realmente!

      Elimina
  3. Wow... le mie fatine impazziranno!! Un bascio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mia cara Patty ho portato questa torta ad una festa e i bambini se la sono divorata... anche le mamme direi...ma te lo dico a bassa voce!

      Elimina
  4. Dolcissima Sere.. la tenerezza di Melina è sempre là, che ti attende, per riempire il tuo cuore di nuvole e ali, ogni volta che fatichi a volare. E' una meraviglia ciò che ti sussurra e.. parola mia, che dolci da sogno :) Un bacio per ogni stella di questa torta, amica mia.. e camminiamo insieme su quell'erba scrocchierella <3 :) TVTTB!

    RispondiElimina
  5. In qualche tratto Melina ti somiglia un pò mia dolce amica... forse te lo ho già detto? Soprattutto è unica come te! Un abbraccio forte forte e TVTTB anche io!

    RispondiElimina
  6. una super golosata cara, irresistibile!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. irresistigile mia cara... irresistibile

      Elimina
  7. Solo a vederla viene la voglia !!!

    RispondiElimina
  8. Grazie tesoro, veramente una golosità!

    RispondiElimina
  9. Mi piace davvero tanto la tua torta pan di stelle! ^_^ E' bellissima. Non immagino il sapore...che delizia!
    Bravissima....un abbraccio!
    Incoronata.

    RispondiElimina
  10. Grazie Inco, grazie mille sia per i complimenti che per la visita!

    RispondiElimina
  11. io dico che avere melina per amica rende "ricchi" (e magari anche un po' "cicci"). Però golosa davvero questa torta... ne voglio una fettina anch'io! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente cicci.... prova a dirlo a mio marito.... Un abbraccio forte forte mia cara!

      Elimina
  12. Bellina storia e golosa la ricetta! Una variante golosa ai soliti savoiardi! Quasi un tiramisù baby.

    RispondiElimina
  13. bella idea mia cara sera per definire questo dolcetto... sicuramente molto molto interessante. Grazie anche per i complimenti e..a prestissimo!

    RispondiElimina
  14. Mi piacerebbe conoscere "Melina" :) ha tanto da raccontare!!!
    Per ora prendo virtualmente una fettina della sua golosissima tosta!!!
    Me la saluti?? Un abbraccio stretto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la saluto volentieri da parte tua.. ma a lei non serve mica... ha gia capito la tua volontà... sai lei è un pò magica!

      Elimina
  15. Che bel post,mi é sembrato di essere li....tra l'erba...a guardate il cielo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aria grazie, sei sempre molto gentile... mi fa piacere che almeno per un minuto sia riuscita a portarti lontana! Un abbraccio foret Serena

      Elimina