sabato 2 febbraio 2013

Il compleanno di Emma e una torta ai cereali

La festa di compleanno di Emma.
Emma è una fatina magra magra con tanti tanti capelli neri neri.
Emma è tenera tenera e lei forse non lo sa ma sono in tanti a volerle bene.
Emma per i suoi spostamenti usa la bicicletta. Pedala e pedala su strade ripide e piane, su strade dritte o curve, su strade asfaltate o sterrate. Emma non possiede neanche un telefono, neppure un telegrafo: ma parla tutto il giorno con le sue amiche! Come fa? Emma ha dei piccioni viaggiatori! L’altro giorno ad esempio è stato il suo compleanno, e così con i suoi piccioni viaggiatori ne ha diffuso la notizia. La mattina presto all’alba sotto una cascata di rugiada ha organizzato una ricca colazione con tè, tisane, caffellatte, cioccolata e … e naturalmente una bella fetta di torta!
Tanti Auguri Emma!

Torta ai cereali

Questa torta è stata preparata in fretta e furia dopo una giornata di lavoro. Mi sono dovuta adattare con le cose che avevo in casa ma come tutte noi sappiamo bene le cose abbondano nelle nostre case. Però ero anche molto stanca e quindi ho voluto fare una cosa semplice ma ben fatta allo stesso tempo. Le decorazioni sono state fatte su cartoncino e  mi sono fatta aiutare da Alice e Carlotta per decorarle con pennarelli colla e strass.
La torta? Semplicissima unica novità è che nello strato di crema bianca vi ho sbriciolato delle barrette di Kinder cereali… ebbene una vera bontà.
Ops mi dimenticavo di dirvi che visto la data del compleanno che capitava in una giornata infrasettimanale, e visti gli impegni di ognuna di noi abbiamo veramente festeggiato all’alba prima di andare al lavoro in un bar dove siamo solite prendere un caffè!!!! Eppure è stato un compleanno speciale!
Cosa Serve per fare
Un pandispagna
½ litro di crema
( da dividere metà bianca e metà al cicco)
½ litro di panna
3 tavolette di Kinder cioccolato
Come fare per fare

Il pan di spagna lo ho diviso in tre strati e lo ho bagnato con una bagna preparata da me con acqua zucchero e un goccio di liquore alla nocciola fatto in casa da mia madre.
Ho farcito la torta uno strato con crema al ciocco e uno strato con crema bianca entrambe però alleggerite con una ricca dose di panna montata e zuccherata. Inoltre nello strato della crema bianca vi ho sbriciolato tre barrette di Kinder cereali. Il tutto è stato ricoperto con panna montata e zuccherata. Per ultime? Le decorazione hand made. E voilà la torta è pronta!

14 commenti:

  1. Auguri dolcissima fatina Emma! :D Tanta gioia e tanta felicità.. iniziando da questa torta meravigliosa piena di amore e amicizia! Sia gioiosa la tua vita, nella semplicità dell'anima!! <3 Complimenti alla cuochina.. ;) Sempre delicata e poetica! <3 Tvb!

    RispondiElimina
  2. Ely sei sempre meravigliosa e tenera... allora dunque... un buon week end ovunque tu sia! Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  3. E' un piacere sapere che ancora esistono le fatine amiche. Quindi i miei auguri grandissimi alla tua amica che penso li meriti tutti e tanti complimenti a te per aver sfoderato in quattro e quattr'otto, con le sole cose che avevi in casa una torta così bella e buona! Dall'amore si possono sprigionare solo cose buone e belle!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Elly... si è vero in una società come quella di oggi... le amiche sono un bene assai prezioso... ed io cerco di contribuire alla loro felicità! Un abbraccio

      Elimina
  4. come mi piacerebbe essere Emma per aver goduto di feteggiamenti a base di questa bella torta!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi farò una torta anche per te mia cara!Un abbraccio forte forte!

      Elimina
  5. Che meraviglia e sicuramente buonissima questa torta :) complimenti Serena e tanti auguri alla fatina Emma.. baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille .... sicuramente semplice ma tanto goduriosa.... Un abbraccio a te!

      Elimina
  6. Grazieeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
  7. ciao Serena, come faccio a descriverti il sapore di una spezia? :)) Hai presente lo zafferano? beh, ecco, non c'entra nulla (soprattutto per il sapore), ma la curcuma è usata come sofisticazione dello zafferano per il costo molto minore. Questo per suggerirti che la puoi utilizzare dove useresti lo zafferano. Ed ora il pezzetto di maglia. Sì, l'ho sferruzzato io... ne ho fatto di diverse tinte perché li ho visti in alcune foto rustiche e mi sono piaciuti. Ma sono solo quadratini, eh?
    Baci

    RispondiElimina
  8. Un post troppo bello, davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi commenti sono sempre molto graditi! Ti aspetto ancora Aria e un abbraccio forte forte!

      Elimina